dal 21 gennaio al 19 febrbaio

L'Acquario è certamente uno dei segni zodiacali più bizzarri. Il suo modo di vivere quanto la sua stessa natura sono, nella maggioranza dei casi, totalmente stravaganti. Tra le schiere dei nati dell'Acquario potremo così trovare terribili rivoluzionari, geni incompresi, musicisti e i tipi più eclettici ed incredibili. Tutto ciò che è normale non piace al segno zodiacale dell'Acquario e così anche le sue decisione saranno sempre fuori dalla norma. Nell'uomo nato sotto il segno dell'Acquario troverete spesso un 'bastian contrario', uno che pur di non seguire la massa farebbe carte false. Indipendente, non accetta condizionamenti specie sul lavoro, anche al costo di perderlo.

La donna nata sotto il segno dell'Acquario possiede spiccata intelligenza ed una incredibile facilità nello stancarsi delle relazioni affettive, poiché il suo bisogno di novità riguarda principalmente questo settore.

Il carattere esuberante del segno dell'Acquario viene donato da Urano, il pianeta dei cambiamenti e delle esplosioni. In effetti all'apparenza il nato del segno sembra estremamente calmo e tranquillo, ma se perde le staffe è capace di divenire molto violento e di tagliare di netto e senza pietà una relazione o un'amicizia anche se dura da anni. Questo ramo di follia può, però, prendere vie più serene ed ecco che per incanto il nostro Acquario sarà volto all'aiuto del prossimo, e darà tutto se stesso anche e soprattutto per le cause sociali, che ritiene meritevoli di attenzione specie se sorrette da una minoranza. Il suo interesse per i rapporti sociali è proverbiale. Anche i suoi amori dovranno essere prima di ogni cosa amici e, poi, anche amanti. Catturare la sua attenzione non è facile anche se ciò che in lui sembra indifferenza spesso è solo timidezza.